Published On: Settembre 30th, 2021Categorie: Pillole

Il debutto è sempre un giorno speciale, che esce dai binari della logica. Domenica gli Herons scenderanno in campo contro Valdisieve a Ponte Buggianese (ore 18), in attesa che sia disponibile il Palaterme. Non sarà semplicemente la prima partita, ma addirittura la prima gara della loro storia. A presentarci la formazione allenata di Pescioli, l’assistant coach degli Aironi Gabriele Carlotti, fedele collaboratore di Barsotti.

“Valdisieve ha cambiato poco, ha la stessa guida tecnica ed un gruppo affiatato e rodato, fa del collettivo la propria forza – fa notare l’ex San Miniato -. Ha già i propri punti di riferimento, tra cui spicca Occhini, pedina di grande esperienza, ma accanto tanti esterni pericolosi. Come ogni esordio ha le sue insidie, ci vorrà grandi intensità da parte nostra”.

Dalle sue parole si capisce che il piano partita si concentrerà sul controllo degli attaccanti avversari, un marchio di fabbrica nelle strategie del duo Barsotti-Carlotti. Vediamo i verdi di Pontassieve come sono strutturati: Occhini è giocatore totale, capace di raccogliere molti falli e preciso poi in lunetta, Maltomini è un esterno multidimensionale, abile sia al tiro che in penetrazione. Municchi, Bianchi e Morandi sono eccellenti alternative offensive, Bartolozzi è molto apprezzato e temuto. Avvicinandosi a canestro ci segnalano Pelucchi, un “4” che sa far male dalla distanza, sotto i tabelloni garantiscono duro lavoro Piccini e Cioni.

Area Comunicazione MTVB Herons

Articoli Recenti

Cerca Informazioni